Carta da parati

Per i tuoi progetti di interior design
[ Carta da parati  design ]

La carta da parati torna protagonista!

La carta da parati torna protagonista della casa: le pareti non sono più sfondi neutri sui quali ambientare gli arredi, ma divengono gli attori principali dei nostri spazi abitativi.
Recuperata, dopo lunghi anni di oblio, la carta da parati si presenta con decori alla moda, immagini digitali o rivisitazioni di disegni classici: suggestioni tra passato e futuro per una nuova atmosfera, che rifletta la nostra personalità e corrisponda alla nostra idea di “casa”.
La carta da parati oramai si impone come una scelta consolidata nella decorazioni di interni. Grazie ai materiali di ultima generazione, alle nuove idee di utilizzo, ai tantissimi motivi tra cui scegliere, possiamo dire definitivamente addio all’effetto “casa della nonna”!
Basta sfogliare le riviste di settore o cercare ispirazione online per scoprire come la carta da parati sia, sempre più spesso, protagonista nei progetti di interior design. Ed il motivo è anche semplice da intuire: niente come la decorazione delle pareti può modificare tanto radicalmente un ambiente.

Arredare con la carta da parati

L’aspetto più importante da considerare è, ovviamente, il decoro della carta. Legato al gusto personale, deve armonizzare con il resto dell’arredamento, ma soprattutto deve corrispondere alla nostra personalità, ai nostri gusti, alle nostre aspettative rispetto all’atmosfera cercata.
La carta da parati permette di valorizzare le pareti, creando superfici colorate, decorate, suggestive che danno un tocco originale alla stanza. Dimentichiamoci il vecchio pregiudizio della carta da parati troppo vincolante, delicata e destinata a legarci per sempre. Le carte da parati di ultima generazione sono in grado di offrire prestazioni funzionali molto interessanti: carte lavabili, resistenti, ignifughe, facili da rimuovere e sostituire e perfino riposizionabili.
Si può scegliere una fantasia floreale, botanica, romantica o geometrica ed ogni volta l’atmosfera creata sarà totalmente diversa. Anche i colori fanno la differenza: lo stesso decoro in toni soft oppure decisi e brillanti rende il risultato finale completamente differente.
La scelta non è facile perché l’offerta è davvero vasta e le possibilità quasi infinite tra stili, colori, decori e materiali diversi.

Carta da parati: decoro

I motivi geometrici possono creare effetti davvero sorprendenti e scenografici: illusioni ottiche, richiami alla pop-art, movimento, grafica astratta, ma, nello stesso tempo, suggeriscono simmetria, semplicità, pulizia. La carta da parati geometrica ha davvero un grande potenziale.

Un grande classico: la carta da parati a righe. Il decoro a righe può modificare radicalmente l’aspetto di una stanza, migliorarla visivamente e plasmarla secondo le nostre esigenze. In linea di massima ricordiamoci che:

  • con i soffitti bassi è consigliabile un motivo a righe verticali perché ovviamente fa sembrare la stanza più alta;
  • le righe orizzontali, al contrario, rendono un’impressione di maggiore lunghezza.
La carta da parati vintage crea un’ atmosfera calda e confortevole, con un pizzico di nostalgia. Perfetta per uno stile ben definito ed autentico: preziosa e retrò per far rivivere il passato.
La carta floreale è probabilmente tra le più utilizzate, molto versatile, adatta a quasi tutti gli stili. In grado di evocare atmosfere romantiche e lussuose, ma anche moderne e semplici. I motivi floreali possono essere sofisticati e raffinati, ma rimandare anche alla semplicità della natura. Per un appartamento moderno o un casale in campagna.
La carta da parati classica, che si ispira, come la tappezzeria, ai decori della grande tradizione artistica italiana, è un classico intramontabile per una scelta di lusso e raffinatezza. La rievocazione di epoche e stili del passato non esclude la possibilità di utilizzo anche per soluzioni di design contemporaneo, ad accompagnare un arredamento minimalista e moderno: l’effetto può essere davvero sorprendente.
I motivi botanici con foglie e fiori sono sempre una scelta gradevole. Un disegno ricco ed opulento può essere mitigato scegliendolo in una tonalità delicata, creando un effetto rilassante ed intimo, magari per un angolo lettura. Oppure si può osare un decoro dai colori accesi e brillanti per restituire personalità ad un angolo insignificante della casa.
Per una scelta non convenzionale e coraggiosa si può osare con motivi ispirati agli animali, la giungla o la foresta. Decori ideali per un design fortemente caratterizzato e caratterizzante. Un risultato capace di stupire.
Per gli amanti dell’arte, che non temono una scelta inusuale, la carta da parati che riproduce i dipinti più famosi del mondo.
Infine, non dimentichiamoci che si può sempre optare per una carta da parati tinta unita oppure effetto pietra o legno.

Carta da parati: stile

Il decoro deve essere scelto tenendo ovviamente conto dello stile che vogliamo ricreare oppure che già contraddistingue l’ambiente della casa.
Esistono carte da parati davvero per ogni stile possibile. Carte da parati le cui decorazioni si adattano a quasi tutte le scelte di arredamento, dal più tradizionale al più contemporaneo. È sufficiente dosare colori, posizione, gusto personale ed esigenze pratiche.
Ma se cercate uno stile particolare, definito, caratterizzato e specifico, la carta da parati può essere davvero la scelta vincente. Non ci sono limiti all’immaginazione!

Carta da parati: materiale

Quando si pensa alla carta da parati si immagina subito un rivestimento in carta. In realtà oggi, sul mercato, esistono materiali all’avanguardia e finiture speciali, ognuno con una resa completamente diversa.
Come già detto, oggi, le carte da parati sono in grado di offrire prestazioni funzionali molto interessanti ed utili: in commercio si trovano carte lavabili, resistenti, ignifughe, facili da rimuovere e persino riposizionabili.
La scelta della carta da parati deve, pertanto, tenere conto, oltre che del motivo grafico con cui abbellire e rivestire la parete, anche del materiale con cui è realizzata. Il materiale è importante anche in base all’ambiente in cui sarà utilizzato perché determinate caratteristiche si adattano ad ambienti specifici. Ad esempio, in bagno o in cucina è necessario scegliere un materiale resistente all’acqua ed in cucina ancora meglio se ignifugo. Un materiale molto diffuso, per questi ambienti, è il PVC o carta da parati in vinile, impermeabile, resistente e di facile manutenzione.
Molto popolare è la carta da parati in cellulosa, materiale naturale realizzato con fibre di legno e carta riciclata. Traspirante, favorisce un buon clima ambientale ed è molto apprezzata per la sua durata nel tempo e la sua resistenza. Si tratta inoltre di una soluzione green in quanto non contiene plastica, ma deriva dalla lavorazione di fibre naturali. Si adatta a qualsiasi tipo di ambiente ed è disponibile in diverse lavorazioni (satinata, lucida, opaca, ruvida).

La carta da parati in TNT, anche definita “tessuto non tessuto”, offre il vantaggio di essere perfettamente lavabile ed è semplicissima da applicare. Idrorepellente, resistente alle alte temperature, non ha bisogno di grande manutenzione e, per la sua composizione, previene la formazione della muffa. La resa estetica è molto simile a quella del vero tessuto, ma in una versione più economica e funzionale.

La carta da parati in tessuto definisce una delle tendenze più affermate dell’interior design contemporaneo. L’eleganza dei tessuti impreziosisce anche le pareti domestiche grazie alle carte da parati che ne riproducono fedelmente sensazioni visive e tattili. Il glamour e la raffinatezza di una trama damascata o la naturale semplicità di juta e tela. La carta da parati in tessuto è la simbiosi perfetta tra estetica e sensibilità, comfort, calore ed eleganza.
Grazie alle moderne tecnologie, è ora possibile rendere perfettamente impermeabile anche un rivestimento in tessuto. Trattato con apposite resine e vernici, si adatta a qualsiasi ambiente: se sognate un bagno rivestito in seta, potete smettere di sognare e realizzarlo!

La nostra offerta

SPAZIO INTERNI a Foligno vi assiste e vi segue sia durante la fase della scelta che nella fase della posa in opera della carta da parati, mettendovi a disposizione personale altamente qualificato e specializzato.
Torna su